Con chi siamo alleati?

«Oggi è necessaria una ricostruzione della vita civile e del senso comunitario. Sentirsi “comunità” significa condividere valori, prospettive, diritti e doveri. Significa “responsabilità”, perché ciascuno di noi è, in misura più o meno grande, protagonista del futuro del nostro paese. Vuol dire anche essere rispettosi gli uni degli altri, rifiutare l’astio, l’insulto, l’intolleranza, che creano ostilità e timore (. . .) In altre parole, non dobbiamo avere timore di manifestare buoni sentimenti che rendono migliore la nostra società»

PRESIDENTE SERGIO MATTARELLA

Sosteniamo la candidatura a Sindaco di Pasquale Giuliano, in un’alleanza plurale con il “Partito Democratico,” “Piossasco in Comune”, “Contaminazione Civica” e “Insieme è Possibile”

LA BUONA POLITICA E’ POSSIBILE E NECESSARIA!

RISPETTO DEGLI AVVERSARI POLITICI

In questi anni abbiamo sempre cercato di praticare grande rispetto verso i consiglieri avversari, rifiutando ogni forma di attacco, di provocazione o di violenza verbale.Abbiamo praticato la lealtà dei rapporti politici e il rigoroso rispetto dei patti.



PARTECIPAZIONE ATTIVA

Come Sinistra Indipendente, abbiamo sempre cercato di praticare l’ascolto dei cittadini e la disponibilità ad imparare. Ci siamo sempre preparati scrupolosamente per i Consigli comunali e per le Commissioni. Abbiamo sempre sostenuto la partecipazione dei cittadini.

FRATERNITA’ CONCRETA

Nel rapporto tra i tre grandi ideali, la fraternità è quasi sempre trascurata perché libertà e uguaglianza diventano antagoniste e si cancellano reciprocamente. Ecco perché la S.I. ha proposto la fraternità perché ciò significa riconoscere di essere cittadini della stessa città ,uniti da una comune cittadinanza, che è più importante delle divisioni di parte.

INIZIATIVE IN CONSIGLIO COMUNALE

Non possiamo qui richiamare tutte le nostre iniziative in Consiglio Comunale. Ci limitiamo perciò ad alcuni temi significativi:

  • Le richieste di informazioni sulle scuole di Piossasco

  • Le numerose segnalazioni a proposito di strade da restaurare (Regione Galli, Regione Tetti Scaglia e Garola, Via Adige, Via Sacra di San Michele, Regione Duis e Brentatori, Villaggio Nuovo, Via Alpi Cozie, Maritani e Mompalà, Via Mario Davide, Via Matteotti, Via Solferino, Via Rivetta, Via San Bernardino ecc.).

  • Interrogazioni o interpellanze sui problemi delle vaccinazioni (per garantire la protezione degli alunni immuno depressi) e sul contrasto al gioco d’azzardo.

  • Interventi a sostegno della realizzazione della linea ferroviaria SFM5 fino al San Luigi (con il piano di navette che collegherebbero i diversi Comuni), ma anche l’evidenziazione che il piano territoriale di Coordinamento della Provincia di Torino, approvato nel 2010, prevedeva lo studio di un successivo attestamento a Piossasco.

  • Le diverse interrogazioni e mozioni sulla soppressione del casello autostradale a Beinasco e sugli interventi della Città metropolitana sulla strada Provinciale S.P.6 (Strada Provinciale n.6), conseguenti al gran numero di incidenti spesso mortali.

  • In continuità al nostro impegno, come S.I., per la valorizzazione del Centro Storico (che si è sempre manifestato negli anni, anche perché il Municipio rimanesse nel suo luogo di elezione), abbiamo scritto, il 16 febbraio 2019, una lettera al Sindaco e al P.D., chiedendo di sospendere l’Ordinanza di chiusura del Centro Storico.

  • Infine, nell’ultimo Consiglio Comunale, abbiamo apprezzato l’approvazione all’unanimità, del “Regolamento per la partecipazione nel governo e nella cura dei beni comuni (materiali e immateriali), proposto dalla S.I. nel suo Programma elettorale del 2014 e al quale avevamo molto lavorato. ”Potrà essere uno strumento rivoluzionario, se la prossima Amministrazione saprà applicarlo in maniera convinta e tenace”.

Lascia un commento

Chiudi il menu